mercoledì 29 maggio 2013

I cani dopo una corsa sono euforici come gli uomini


20/05/2013

L’entusiasmo è causata dal rilascio di neurotrasmettitori nel sangue  - Vedi APPROFONDIMENTI


Post Argomenti correlati La questione dell’animalità e l’attenzione verso il mondo animale :

Uno sviluppo autenticamente sostenibile 

La responsabilità della bellezza 

Imparare l'arte dell'empatia e della tolleranza 

“La bellezza è un sentimento istintivo”


Il soddisfacimento delle esigenze





E’ importante riconoscere all’animale il diritto al soddisfacimento delle proprie esigenze e ad una esistenza serena.
La mancanza di considerazione delle necessità degli animali può causare malessere e sofferenza. Il disagio del cane e del gatto può tradursi in anoressia o depressione che possono insorgere in seguito ad episodi traumatici o come conseguenza di ripetute situazioni stressanti o di eccessiva monotonia e noia ed evolvere nei casi più gravi in problemi comportamentali come l’aggressività, l’irrequietezza, l’ansia da separazione.
Infatti la vita in appartamento può essere tremendamente noiosa per l’animale, soprattutto per il gatto, che non può uscire e non può quindi attuare tutti quei comportamenti che gli sono propri. E’ quindi indispensabile fornirgli la possibilità di svolgere le attività che gli permettano di esercitare la fisicità e la cognitività essenziali per il benessere.

sabato 25 maggio 2013

La ricerca del benessere degli animali

Sicuramente la ricerca del benessere degli animali inizia dalla considerazione e dal rispetto delle loro esigenze, e implica il soddisfacimento delle necessità affettive e di relazione, alimentari, relative all’igiene e alla salute, ma anche inerenti al gioco, alla caccia, alla libertà e alla sicurezza.
Probabilmente gli animali sono tanto più appagati quanto più riescono a tenere comportamenti che si avvicinano a quelli che avrebbero in condizioni naturali.
Questo è particolarmente importante per il gatto, poiché il cane avendo la possibilità di uscire con il suo convivente umano risulta avvantaggiato in termini di contatto sociale, di attività esplorativa e di marcatura territoriale.
Sia cani che gatti in condizioni di libertà trascorrono buona parte del tempo ad esplorare un territorio ampio cacciando ed operando agguati .
Cercare di ricreare situazioni e ambienti almeno parzialmente affini a quelli naturali comporta una ricerca e un’organizzazione dello spazio che risulti confacente allo svolgimento delle attività animali, ma che sia contemporaneamente sicuro.
Riteniamo sia preferibile che all’interno dell’abitazione possano fruire il più liberamente possibile dello spazio, per il gatto anche in altezza salendo su pensili, librerie, armadietti della cucina, ecc., con giochi e oggetti adatti a disposizione, ma anche scatole e scatoloni aperti, buste di carta senza manici, fogli di carta meglio se simili alla frusciante velina e tutto ciò che la fantasia nostra e loro ci suggerisce.  
Lo spazio esterno deve essere facilmente accessibile da quello interno e protetto da un muro intonacato di altezza adeguata. Consigliabile  non sia completamente pavimentato, ma che abbia una zona  a prato o almeno ad aiuola con terra soffice ed erba fresca a disposizione. Meglio ancora se con la possibilità di socializzare e giocare con i suoi simili con i quali può esplicare l’attività di relazione.

giovedì 23 maggio 2013

Per animali e piante sempre meno spazio per vivere



INVIATO SPECIALE
Autore: redazione. Data: lunedì, 13 maggio 2013

Metà delle piante più comuni e un terzo delle specie animali perderanno il 50 per cento dello spazio vitale entro fine secolo.
Un gruppo internazionale di studiosi coordinato dall’Università dell’East Anglia, nel Regno Unito, ha descritto in una ricerca pubblicata su Nature Climatic Changes lo scenario apocalittico che rischia di travolgere il pianeta i meno di 70 anni.
http://www.inviatospeciale.com/category/vivere/



Ne siamo consapevoli ed è la motivazione principale del nostro progetto di cohousing.
E non è solo un problema di quantità, ma anche di qualità dello spazio disponibile.
Ossia corrispondente e soddisfacente le esigenze degli animali.




Post Argomenti correlati Ecosostenibilità ed ambiente :

Uno sviluppo autenticamente sostenibile 

La responsabilità della bellezza 

Coniugare architettura ed ecologia 

Bioarchitettura e non 

Un consumo più consapevole

Il vantaggio ambientale